Blog

d-a

PORTE INTERNE stile e design

SCEGLIERE LA PORTA GIUSTA

Sono disponibile sul mercato porte interne di ogni genere , dalle classiche con bugne, a vetro , lisce ; la vera rivoluzione sono le porte grezze a raso muro che si fondono con la parete mimetizzandone l’esistenza.Spesso si fa molta confusione sul tipo di porta che si ha di fronte cerchiamo di fare un po di chiarezza.

Porte in laminato:

E’possibile trovare porte in laminato nelle grandi distribuzioni o da grossisti a prezzi competitivi; con qualità , rifiniture, finiture e fabbricazione scadente e ovviamente non made in italy.

Altro discorso meritano invece le porte in laminato di qualità. Negli ultimi anni le aziende italiane leader nella produzione di porte hanno creando bellissime collezioni di porte con finiture “sintetiche”.

E’possibile acquistare ottimi prodotti made in italy, con finiture moderne e accessori di qualità.

Di seguito un elenco di come possono essere realizzate le porte interne.

Porte battenti – Le porte come le abbiamo sempre conosciute. Il senso di apertura può essere a spingere o a tirare. E’ possibile scegliere tra cerniere classiche, cerniere pivot e cerniere a scomparsa. La serratura può essere meccanica o magnetica.

Porte scorrevoli interno muro – Durante gli ultimi 20 anni nelle ristrutturazioni e nelle nuove costruzioni è sempre più utilizzato il telaio a scomparsa o “scrigno”, nome che deriva dall’azienda leader che produce telai per le porte scorrevoli interno muro. Oltre allo scorrevole tradizionale, sono disponibili numerose soluzioni innovative in modo da poter soddisfare le esigenze di tutti i clienti.

Porte scorrevoli esterno muro – Anni fa venivano associate solamente all’immagine della porta in legno con la “mantovana” superiore che nascondeva il binario, sono disponibili molteplici soluzioni per le porte in vetro con meccanismi di scorrimento in acciaio e alluminio.

Porte a Libro – Chi non la conosce? Semplicemente la porta… divisa in due. Ideale quando è richiesto un ingombro minimo dell’anta da una parte e nullo dall’altra è l’unica soluzione utilizzabile.

Porte Modulari – Solita concezione della porta a libro ma con apertura modulare 1/3 e 2/3. L’ingombro dell’anta è parziale sia nella parte interna che nella parte esterna. un apertura asimmetrica con ausilio di maniglia.

Raso muro – Lo stipite non esiste, un telaio viene predisposto nella muratura e nel cartongesso e l’anta è completamente complanare con la parete. Finiture intonaco, laccate o in essenza per una tipologia di porta sempre più richiesta negli ultimi anni, che diventa parte integrante dell’abitazione.

 

 

 

 

 

 

No Comments

Post a Comment