Vetrate

Se vuoi riprogettare il tuo modo di vivere lo spazio interno e goderti la sensazione di libertà delle pareti che scompaiono e fanno entrare il paesaggio fin dentro casa, allora ti serve una vetrata. Le vetrate ti permettono di immergerti nella bellezza della natura o della città anche mentre cucini o ti riposi sul divano, inondano gli ambienti di luce e trasmettono l’emozione unica dell’assenza di confine.
Tutto qui? Affatto, le vetrate si prestano a soluzioni divisorie particolarmente versatili. Puoi usarle per separare gli ambienti domestici con una certa classe e anche per allargarti verso l’esterno, scegliendo di chiudere terrazzi o balconi con infissi a vetrata.
Negli spazi commerciali come alberghi, ristoranti, negozi e grandi centri per lo shopping le vetrate facilitano l’incontro e il dialogo tra il venditore e l’acquirente e hanno, quindi, anche un grande valore simbolico di accoglienza. E, se hai anche arredato con cura e gusto gli interni, perché non lasciare che tutti lo vedano?
Le vetrate richiedono permessi particolari?
In materia urbanistica l’orientamento attuale è chiaro: la chiusura di balconi o terrazzi con le vetrate non modifica la destinazione d’uso né crea ulteriore cubatura. Una delle loro caratteristiche più evidenti è, infatti, l’amovibilità. Possono essere rimosse anche manualmente e con interventi poco significativi e, questo, in fondo, è anche a vantaggio degli indecisi cronici. È tuttavia necessario informarsi in merito all’assenza di vincoli specifici da parte della propria municipalità o del condominio.
Quante cose posso fare con una vetrata?
Innumerevoli. Il vetro separa, allarga e, non da ultimo, arreda. Le vetrate piacciono a chi desidera concepire le pareti come un velo solido ma trasparente, sempre in collegamento con l’esterno o gli altri spazi. Le vetrate permettono di illuminare l’ambiente domestico con la luce naturale e risparmiare persino sui costi dell’energia elettrica diurna. Sono, per esempio, un’ottima soluzione per le stanze che non godono di una buona esposizione. Con le vetrate puoi creare una veranda e un’area verde dove prima non c’era, puoi dividere con discrezione la cucina e il salotto, puoi beneficiare di più spazio per i tuoi mobili preferiti. Il limite è solo la tua creatività.
Pareti vetrate scorrevoli: spazi che comunicano con stile
Vetrate per balconi: luce che riempie la casa
Vetrate per terrazzi: fatti più in là, aumenta lo spazio
Vetrate pieghevoli: minimo ingombro, massimo risultato
Vetrate scorrevoli: se non vuoi non le vedi
Vetrate termiche: la bella vista c’è, il freddo non passa