Infissi in Legno

Gli infissi in legno hanno un dono cui tutti gli altri infissi possono solo aspirare: il calore.

E non ci riferiamo solo alla ben documentata capacità del legno di assorbirlo e non trasmetterlo all’esterno, ma alle sensazioni visive e tattili che trasmette.

Il legno riscalda e, allo stesso tempo, non si riscalda troppo quando, in estate, è esposto al sole.

Una volta diffusi solo nei contesti di villeggiatura oggi gli infissi in legno sono apprezzatissimi dai cittadini, che ne ammirano non solo l’estetica che strizza l’occhio alle tendenze di interior design scandinave, ma anche la capacità fono assorbente.

Gli infissi in legno, infatti, assorbono i rumori efficacemente e sono particolarmente indicati per chi vive nelle strade della movida e in prossimità di parcheggi, tangenziali o altre strade trafficate, ecc.

La durevolezza degli infissi in legno è soddisfacente, a patto di curarne la manutenzione. D’altra parte ogni cosa preziosa va custodita e… coccolata.

3 vantaggi degli infissi in legno a cui non avevi pensato

Migliora la qualità dell’aria: il legno rende l’ambiente più sano, perché è l’unico materiale capace di sottrarre co2 dall’atmosfera per produrre ossigeno.

Si adatta a contesti antichi e moderni, a tutte le tendenze di arredamento, dallo stile nordico (che ne fa un uso massivo), all’esotico, passando per l’eclettico, il provenzale (shabby chic), il minimalista.

Il legno comunica autenticità: trasmette sensazioni di comfort e benessere, di pulizia e naturalezza, di semplicità elegante e ricercata.