fbpx

Infissi in legno-alluminio

Gli infissi in legno-alluminio sono costituiti da un mix stuzzicante: di grazia e funzionalità da un lato, e di materiali freddi e sicuri, ma anche caldi ed esteticamente preziosi dall’altro.
Il telaio e le ante sono, infatti, doppi, con uno strato interno realizzato in legno ed uno esterno in profilato d’alluminio. Entrambi lavorano per offrirti un prodotto veramente unico.


Il legno è un isolante naturale, che non si riscalda troppo se esposto alla luce diretta del sole e che migliora l’isolamento termico e acustico. Inutile dire che è anche molto signorile e protagonista assoluto delle tendenze di interior design contemporanee.
L’alluminio, dal canto suo, ci mette invece forza e resistenza, il che si traduce in solidità della struttura e contrasto dei tentativi di effrazione.
Gli infissi in legno.alluminio la dicono, insomma, lunga su quanto tieni ai dettagli della tua casa, ma soprattutto alla funzionalità del vivere: sono senz’altro il serramento più pregevole e completo offerto dal mercato attuale.

Quali sono i vantaggi degli infissi in legno-alluminio?

  • Pregio estetico (si tratta degli infissi più richiesti da chi ha le idee molto chiare in fatto di stile e non lascia nulla al caso)
  • Piacevolezza tattile
  • Isolamento termico ed acustico
  • Coppia risparmio energetico/messa in sicurezza della casa: resistono ai tentativi di effrazione e bloccano la fuga del calore verso l’esterno

 

Quali sono le possibili finiture del legno?

  • Pino: particolarmente consigliato in ambienti rustici per la possibilità di lasciarlo al naturale.
  • Rovere: uno dei legni più duri e per questo motivo ideale per la realizzazione di serramenti, in particolar modo esterni. Può essere tinto e lucidato.
  • Douglas: un legno resinoso, compatto e durevole.
  • Niangon: molto resistente e compatto, adatto sia ad infissi interni che esterni.