Blog

a scomparsa

A Scomparsa … Bella e funzionale

Non Solo Salva Spazio

La porta a scomparsa in vetro, soluzione adatta a tutte le stanze, zero impatto visivo  e garantisce maggiore luminosità.

 

Spesso capita  l’esigenza di creare un divisorio  con una porta

a scomparsa ancora meglio , così da non creare ingombri negli ambienti,

ma un modello tradizionale in legno si rivela una soluzione “pesante” da un punto di vista visivo.

La porta a scomparsa (scorrevole) in vetro

lascia filtrare la luce naturale e sottolinea la continuità tra ambienti .

Bella e funzionale, è adatta ad ambienti spaziosi,  o di piccole dimensioni.

Realizzate su lastre di cristallo temperato e possono avere la base trasparente, satinata oppure fumé, specchiata .

Lo spessore in genere è pari ad un centimetro.

Per i  decori, le tecniche più utilizzate sono quelle della sabbiatura (lavorazioni di incisioni) oppure l’applicazione di vetro fusioni.

L’assenza di stipiti e cornici danno il massimo risalto al decoro,

che diventa il protagonista.

Perfetta anche per ambienti come il bagno la porta a scomparsa in vetro garantiscono apertura salva spazio, discrezione e luminosità.

Un modello in vetro satinato senza decori ha la duplice funzione di enfatizzare la luce e preservare l’intimità di chi è all’interno.

Per un effetto diverso, basta abbinare alla finitura calda del legno soluzione è sicuramente più classica.

Una porta a scomparsa in vetro può essere fissata al sistema di scorrimento attraverso diverse soluzioni,

Scrigno, Telescopico , esterno muro secondo le esigenze del cliente.

L’installazione può avvenire  sia in pareti in muratura sia in cartongesso,

purché vi sia lo spazio necessario per l’apposito controtelaio.

Una delle cose che bisogna considerare è la presenza o meno di cornici e stipiti intorno al pannello porta.

Lo stile più moderno e minimale viene enfatizzato attraverso l’eliminazione di qualsiasi elemento esterno al pannello porta.

E’ a gusto del cliente scegliere quale vetro sia più adatto ad arredare la sua casa.

No Comments

Post a Comment